Pane casalingo

pangemma.JPGPosto la ricetta per farsi il pane in casa, segnalata da un amico.
Ecco come facciamo il pane a casa. Ovviamente usiamo una di quelle macchine che fanno tutto da sole:

300gr di farina 00
100gr di farina di grano duro (Si può anche fare 200+200grammi, ma così non dura più di 24 /36 ore, poi è troppo duro)
100gr di cereali: orzo, riso, farro. Crudi o precotti, tanto cuociono comuque. Se ne possono mettere anche due/tre insieme, basta non esagerare con la quantità complessiva. In alternativa, 50gr di malto in polvere ma è difficile da trovare.
30gr di fiocchi di mais (corn flakes o special K)
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di lievito secco o 15gr di lievito fresco

Metti il lievito in un bicchiere assieme allo zucchero, riempi con 200gr di acqua calda (37/40 gradi). Mischia bene e lascia lì per qualche minuto. Lo zucchero serve per ravvivare meglio il lievito che ha qualcosa da mangiare e, quindi, lievita meglio.

Nel frattempo metti tutti gli altri ingredienti nella macchina.
Versa l’acqua col lievito e avvia la macchina. Se serve, aggiungi altra acqua fino a quando non si forma una bella palla di pasta.

Aspetta che sia pronto. Lascialo raffreddare per almeno 30 minuti nella macchina e poi si può mangiare. Troppo caldo non è buono.

Pane casalingoultima modifica: 2009-02-12T09:45:42+01:00da providence_77
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Pane casalingo

Lascia un commento