L’alga che ondeggia

DSC00961.JPGTutto scorre, tutto è in costante mutamento, anche se sembra rimanere sempre uguale, come quest’alga segue la corrente in moto perpetuo.
Non preoccupiamoci troppo delle contingenze del momento, poichè sono transitorie e continuamente sfuggenti come l’alga. Preoccupiamoci invece di liberare la mente dai condizionamenti e dai troppi insegnamenti ricevuti, poichè essa crea, influenza e trasforma il mondo intorno a noi, la realtà. Quindi se siamo tristi, pessimisti, sfiduciati, tutto ci andrà storto di conseguenza; se abbiamo paura, la realtà ci inghiotterà con la paura stessa; se siamo ottimisti, ci sarà sempre un’altra possibilità.

A proposito di ottimismo, vorrei farvi notare, nella foto dei cavoli nel post precedente, che quello in secondo piano mostra un bel vermicello verde sulle foglie in cima (ben mimetizzato); ovviamente la beffa è che appena l’ho visto, nella foto, sono andato nell’orto per cercarlo ma quello se l’era svignata. La sera stessa sono tornato di nuovo a controllare e sullo stesso cavolo ho trovato il verme, probabilmente lo stesso della foto, stroncato a metà da una vespa, che si stava giusto ripulendo prima di riprendere il volo…P1040545.JPG

L’alga che ondeggiaultima modifica: 2011-08-20T22:27:00+02:00da providence_77
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento